NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

Un cookie è un file di dimensioni ridotte che un sito invia al browser e salva sul tuo computer quando visiti un sito internet come questo. I cookie vengono utilizzati per far funzionare il sito o per migliorarne le prestazione, ma anche per fornire informazioni ai proprietari del sito.
Il nostro sito utilizza:

Cookie di navigazione

Questi cookie permettono al sito di funzionare correttamente e ti permettono di visualizzare i contenuti nella tua lingua e per il tuo mercato fin dal primo accesso. Sono in grado di riconoscere da quale Paese ti stai connettendo e fanno in modo che, ogni volta che visiterai il sito, sarai automaticamente indirizzato alla versione del sito per il tuo Paese. Ti permettono anche di creare un account, effettuare il login e gestire i tuoi ordini nella nostra boutique online. Se sei un utente registrato, grazie ai cookie il sito potrà riconoscerti come tale quando accederai ai servizi offerti agli utenti registrati. Questi cookie sono necessari al funzionamento del sito.

Cookie Analitici

Questi cookie sono utilizzati ad esempio da Google Analytics per elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso i computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito. L'Istituto CHANGE tratta i risultati di queste analisi in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche solo se il fornitore di servizi utilizza i cookie in connessione al browser installato sul tuo computer o su altri dispositivi utilizzati per navigare sul nostro sito.

I cookies servono a migliorare i servizi che ti offriamo. Alcuni sono strettamente necessari alla funzionalità  del sito, mentre altri consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all’utente.

I cookies funzionali servono a:

– Ricordare i tuoi dati di accesso

– Offrirti una navigazione sicura dopo l’accesso

– Garantire un aspetto coerente al sito web

I cookies a scopo prestazionale permettono di:

– Ottimizzare le prestazioni del sito web riducendo i tempi di caricamento delle pagine che visiti

– Migliorare l’esperienza dell’utente

Come bloccare i cookie:

Di seguito le indicazioni su come bloccare i cookies in base al tuo browser di navigazione:

Impostazioni dei cookie di Chrome 

Impostazioni dei cookie di Firefox 

Impostazioni dei cookie di Internet Explorer 

Impostazioni dei cookie di Safari (Mac, iPhone e iPad)








Le nostre attività

La parola e la cura 2020

Indice articoli

Sono aperte le iscrizioni all'edizione 2020 de "La parola e la cura".
I 7 incontri sono in programma da gennaio a giugno 2020.

Ogni giornata è accreditata con 5 crediti ECM per tutte le professioni sanitarie
Il percorso è accreditato da Assocounseling per 52 crediti


I temi degli incontri, sono stati individuati a partire da un sondaggio fra i partecipanti all’edizione dello corso anno e i frequentatori dei gruppi Facebook collegati con CHANGE.



Destinatari: 
Tutti i professionisti sanitari. 


Costo e pagamento:
€ 130 più IVA se dovuta a singola giornata
€ 850 più IVA se dovuta per chi si iscrive a tutte le giornate

Il pagamento può essere eseguito tramite bonifico bancario:

Intestato a: Istituto CHANGE – Torino
Causale: nome incontri + nome e cognome del partecipante
IBAN:  IT67D0103030360000000308092

I gruppi possono usufruire di speciali tariffe, siete pregati di contattarci

Quote convenzionate:
Iscritti Movimento Giotto - Iscritto corso triennale CHANGE - diplomati CHANGE
Sconto 20%

€ 104 più IVA se dovuta a singola giornata
€ 680 più IVA se dovuta per chi si iscrive a tutte le giornate


Crediti:
Ogni giornata è accreditata con 5 crediti ECM per tutte le professioni che i partecipanti acquisiranno utilizzando una modalità FAD basata su testi di approfondimento in formato elettronico accreditati ECM. 
Per l'intero percorso 35 crediti

Il percorso è accreditato da Assocounseling per la formazione permanente dei counsellor con 52 crediti


Sede dei corsi:
I corsi si terranno presso:

Sala Consiglio
Ordine dei Medici
Corso Francia 8, 10143, Torino.


Informazioni:

Segreteria CHANGE
Tel. 011 66 80 706 
Contatti

Segreteria scientifica:
Silvana Quadrino
www.silvanaquadrino.it


Programma


Scarica il programma completo


Prima giornata
11 gennaio 2020
Narrazione e cura: l’approccio narrativo nella pratica quotidiana della cura

  • Onorare le storie dei pazienti: senso, storia, uso della medicina narrativa nella relazione di cura
  • Di cosa è fatta una narrazione: personaggi, punti di svolta, trame, immagini e metafore nelle narrazioni della malattia e dei percorsi di cura
  • Le narrazioni nell’intervento di cura quotidiano: come guidare le narrazioni, come utilizzare le parole del paziente, come contribuire allo scambio narrativo per costruire una  “storia” condivisa

Docenti: Giorgio Bert, Christian De Lorenzo,Silvana Quadrino


Seconda giornata  
1 febbraio 2020
Il professionista sanitario e il paziente straniero

  • Conoscere e riconoscere le altre culture: come entrare in contatto con i valori, le tradizioni, le rappresentazioni simboliche del mondo di persone di cultura diversa
  • Il senso della cura: come confrontarsi con tradizioni, consuetudini, immagini del corpo e della salute, modelli di cura diversi dai nostri
  • Condividere le proposte di cura: come facilitare la maggiore adesione possibile ai percorsi di cura, come integrarli con i modelli tradizionali del paziente

Docenti: Silvana Quadrino, Ana Cristina Vargas


Terza  giornata
29 febbraio 2020
Parole e cura nel fine vita

  • Il momento di parlare di morte: il professionista sanitario, il paziente, i suoi famigliari di fronte al fine vita
  • Domande, richieste, aspettative dei famigliari: come rispondere, come affiancarli, come accogliere le loro emozioni
  • A fianco di una persona che muore: come creare una comunicazione autentica con il paziente , come mantenere il contatto con le proprie emozioni senza farsi travolgere

Docenti: Silvana Quadrino, Marina Sozzi


Quarta giornata
21 marzo 2020
Il percorso decisionale , gli errori possibili e quelli che si possono evitare

  • L’illusione delle decisioni razionali e i meccanismi automatici che ci portano a sbagliare
  • Le decisioni in medicina: cosa può ridurre il rischio di errore?
  • Le pratiche narrative nei percorsi decisionali in medicina : tutto quello che il paziente può dirci ( se sappiamo chiederglielo) per ridurre il rischio di errore e facilitare la condivisione delle decisioni

Docenti: Vincenzo Crupi, Silvana Quadrino


Quinta  giornata
18 aprile 2020
Quando il paziente non viene da solo: come guidare il colloquio con un paziente e un famigliare

  • Le caratteristiche delle comunicazioni nelle famiglie: stili, ruoli, implicazioni, metafore
  • Il professionista di fronte alla rappresentazione famigliare: come evitare di essere ridotto ad attore inconsapevole
  • Tecniche di conduzione del colloquio con due persone: regole, turni di parole, domande, riassunti

Docenti: Massimo Giuliani, Roberta Ravizza


Sesta giornata
23 maggio 2020
Comunicare l’incertezza senza compromettere la speranza e la fiducia 

  • Il professionista sanitario di fronte al bisogno di certezze del paziente di oggi: come rispondere, come fare i conti con il proprio bisogno di dare certezze
  • Come parlare di probabilità e di rischio: i limiti dei numeri e delle statistiche e la personalizzazione delle comunicazioni
  • Domande senza risposta: cosa dire quando il paziente chiede “la verità”, quando i famigliari chiedono previsioni per il futuro

Docente: Fabio Gabrielli, Silvana Quadrino


Settima giornata
20 giugno 2020
Divergenze, contese, conflitti in ambito sanitario: come preservare se stessi e la relazione di cura

  • Il conflitto fra professionista sanitario e paziente  : cosa favorisce  l’innescarsi dei conflitti in ambito , come evitare l’ escalation e riattivare la cooperazione
  • Richieste e conflitti: si può dire di no senza scatenare un conflitto? Il modello comunicativo assertivo come prevenzione del conflitto
  • L’altro non è il nemico l’ascolto attivo e le caratteristiche del linguaggio cooperativo fra colleghi e con i pazienti

Docente: Roberta Ravizza, Silvana Quadrino


I Docenti


Silvana Quadrino - docente e coordinatrice del corso

Psicologa, psicoterapeuta, docente di comunicazione e counselling sistemico narrativo, fondatrice dell’istituto CHANGE. Autrice di numerosi articoli e libri sulla comunicazione, la medicina narrativa e il counselling, coordina la progettazione degli interventi in ambito sanitario di CHANGE. Fra i suoi libri più recenti, Il dialogo e la cura, Il Pensiero Scientifico editore. www.silvanaquadrino.it


Massimo Giuliani - docente e coordinatore del corso

Psicologo, psicoterapeuta, didatta della Scuola di Specializzazione in Teoria e Clinica della Terapia Sistemica del Centro Milanese di Terapia della Famiglia e Direttore Responsabile della rivista Connessioni (edita dal Centro Milanese di Terapia della Famiglia), autore di libri e articoli della terapia come narrazione. L’interesse per la narrazione, l’uso della metafora, l’arte della parola, oltre che la comune radice sistemica, lo ha portato a una collaborazione sempre più stretta con Change. Fra i suoi libri più recenti, Corpi che parlano, edizioni Durango e Il testo collettivo Complessità e psicoterapia, Cortina editore.


Giorgio Bert

Medico, Cofondatore dell’Istituto CHANGE, a partire dalla fine degli anni ’80 ha approfondito lo studio sulla comunicazione medico-paziente, sugli aspetti sistemici della salute e della malattia, sulla medicina narrativa. È autore di uno dei primi testi italiani sulla medicina narrativa (Medicina narrativa, Il Pensiero Scientifico 2007) e ha pubblicato numerosi articoli e libri sui temi delle medical humanities e della relazione di cura.


Vincenzo Crupi

Docente di Logica e Filosofia della Scienza, direttore del Centro Logica, linguaggio e cognizione all’Università di Torino, è uno dei maggiori studiosi della logica decisionale e dei meccanismi cognitivi che stanno alla base dell’errore in medicina. Su questo tema ha svolto numerose ricerche e pubblicato libri e articoli. Coordina un gruppo di studio presso l’Istituto CHANGE sul ragionamento decisionale e le origini degli errori in medicina.


Christian Delorenzo

Consulente letterario e responsabile del progetto di Medicina narrativa presso l’Hôpital Intercommunal del Créteil, alle porte di Parigi. Sta concludendo un dottorato, con una tesi sulla Medicina narrativa, presso l’Université Paris-Est Créteil, dove insegna Medicina narrativa nei corsi di Etica della Facoltà di Medicina. Ha curato varie antologie per Einaudi. Ha tradotto il classico di Rita Charon, Medicina narrativa. Onorare le storie dei pazienti (Cortina, 2019)


Fabio Gabrielli

Filosofo, è stato per diversi anni Professore Ordinario di Antropologia filosofica e Preside della Facoltà di Scienze Umane presso la Ludes University di Lugano. Attualmente insegna Antropologia filosofica alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale ed è Visiting Professor di Introduzione alla filosofia presso l’Università di Jaroslaw (Polonia). I suoi studi e le sue ricerche spaziano dalla biologia molecolare, alla fisica quantistica, alla matematica non lineare, alla psichiatria, allo studio dei modelli di coscienza e alle psicopatologie dell’umore.


Roberta Ravizza

Educatrice professionale, counsellor, docente e supervisore nel corso di Counselling sistemico-narrativo dell’istituto CHANGE. Svolge attività di formazione sui temi della comunicazione e del counselling in ambito socio-educativo, scolastico, sanitario e organizzativo. Gestisce un servizio di counselling rivolto ad adulti in difficoltà e sportelli di ascolto rivolti ad adolescenti, insegnanti e famiglie.


Marina Sozzi

Filosofa, tanatologa e formatrice, coordinatrice del Centro di Promozione Cure Palliative, dalla Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta. Ha insegnato Tanatologia Storica all’Università di Torino, e si occupa di formazione in sanità. E’ autrice di diversi libri su temi inerenti la fine della vita: Reinventare la morte. Introduzione alla tanatologia (Laterza 2009); Sia fatta la mia volontà. Ripensare la morte per cambiare la vita (Chiarelettere 2014); Non sono il mio tumore. Curarsi il cancro in Italia (Chiarelettere 2019)


Ana Cristina Vargas

Dottoressa di ricerca Scienze Antropologiche e ricercatrice del Laboratorio dei Diritti Fondamentali (Collegio Carlo Alberto). Dal 2012 è Direttore scientifico della Fondazione Ariodante Fabretti ONLUS. È professoressa a contratto di Antropologia culturale all’Università di Torino e formatrice in ambito sanitario-assistenziale. Ha approfondito in particolare temi nel campo dell’antropologia medica, la medicina narrativa, l’assistenza al paziente straniero, il diritto alla salute e l’interculturalità nei contesti di cura


Modulo di iscrizione


Compila il form sottostante per iscriverti.
Seleziona il corso tra quelli presenti e inserisci i tuoi dati.




L'iscrizione viene considerata valida al momento dell'attestazione di avvenuto pagamento.


€ 130 più IVA se dovuta a singola giornata
€ 850 più IVA se dovuta per chi si iscrive a tutte le giornate

Quote convenzionate:
Iscritti Movimento Giotto - Iscritto corso triennale CHANGE - diplomati CHANGE
Sconto 20%

€ 104
più IVA se dovuta a singola giornata
€ 680 più IVA se dovuta per chi si iscrive a tutte le giornate

Il pagamento può essere eseguito tramite bonifico bancario:

Intestato a: Istituto CHANGE – Torino
Causale: nome incontri + nome e cognome del partecipante
IBAN:  IT67D0103030360000000308092 




Prima di procedere con l'invio del modulo é necessario  dare il proprio consenso per la Normativa sulla privacy

Selezionando la caselle sottostante si dichiara la presa visione del documento e l'accettazione di quanto in esso riportato. 

 

Powered by BreezingForms

Tags: Sanità, Formazione


Contatti

Istituto CHANGE
Via Valperga Caluso 32 - 10125 Torino
011 6680706
Contattaci


Cooperativa Sociale ONLUS 
iscritta con il numero A110960 
P. IVA e C.F. 08104570018



Iscriviti alla Newsletter dell'Istituto CHANGE di Torino per rimanere sempre aggiornato sulle nostre attività.

Iscriviti alla newsletter


Se hai domande o richieste, scrivici e verrai ricontattato

Contattaci


Politica sulla Privacy