NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

Un cookie è un file di dimensioni ridotte che un sito invia al browser e salva sul tuo computer quando visiti un sito internet come questo. I cookie vengono utilizzati per far funzionare il sito o per migliorarne le prestazione, ma anche per fornire informazioni ai proprietari del sito.
Il nostro sito utilizza:

Cookie di navigazione

Questi cookie permettono al sito di funzionare correttamente e ti permettono di visualizzare i contenuti nella tua lingua e per il tuo mercato fin dal primo accesso. Sono in grado di riconoscere da quale Paese ti stai connettendo e fanno in modo che, ogni volta che visiterai il sito, sarai automaticamente indirizzato alla versione del sito per il tuo Paese. Ti permettono anche di creare un account, effettuare il login e gestire i tuoi ordini nella nostra boutique online. Se sei un utente registrato, grazie ai cookie il sito potrà riconoscerti come tale quando accederai ai servizi offerti agli utenti registrati. Questi cookie sono necessari al funzionamento del sito.

Cookie Analitici

Questi cookie sono utilizzati ad esempio da Google Analytics per elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso i computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito. Slow Medicine tratta i risultati di queste analisi in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche solo se il fornitore di servizi utilizza i cookie in connessione al browser installato sul tuo computer o su altri dispositivi utilizzati per navigare sul nostro sito.

I cookies servono a migliorare i servizi che ti offriamo. Alcuni sono strettamente necessari alla funzionalità  del sito, mentre altri consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all’utente.

I cookies funzionali servono a:

– Ricordare i tuoi dati di accesso

– Offrirti una navigazione sicura dopo l’accesso

– Garantire un aspetto coerente al sito web

I cookies a scopo prestazionale permettono di:

– Ottimizzare le prestazioni del sito web riducendo i tempi di caricamento delle pagine che visiti

– Migliorare l’esperienza dell’utente

Come bloccare i cookie:

Di seguito le indicazioni su come bloccare i cookies in base al tuo browser di navigazione:

Impostazioni dei cookie di Chrome 

Impostazioni dei cookie di Firefox 

Impostazioni dei cookie di Internet Explorer 

Impostazioni dei cookie di Safari (Mac, iPhone e iPad)







Il corso triennale

Il Corso

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO TRIENNALE DI COUNSELLING SISTEMICO-NARRATIVO

  • Alle persone che vogliono acquisire il titolo di counsellor
    Il counselling è una professione intellettuale ai sensi della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 (Disposizioni in materia di professioni non organizzate). AssoCounseling – associazione di categoria a cui Change fa riferimento – definisce i requisiti dell’iter formativo del counsellor (training standard) in accordo con la European Association for Counselling (EAC) e Federcounseling (dalle 650 alle 700 ore di formazione sviluppate in un percorso triennale).

    Per essere ammessi al corso è necessario essere in possesso di diploma quinquennale di scuola secondaria di secondo grado e avere compiuto 23 anni.

    Il corso triennale di counselling sistemico-narrativo dell’istituto CHANGE – una delle prime scuole di counselling fondate in Italia - risponde ai requisiti richiesti dalle associazioni di categoria italiane e prepara i counsellor ad operare in diversi contesti (scuola, sanità, servizi sociali, azienda) e nella  professione privata.
  • Ai professionisti della relazione di aiuto (medici, infermieri, insegnanti, educatori, assistenti sociali, ecc.) e ad altri professionisti che vogliono acquisire abilità comunicative-relazionali e competenze di conduzione del colloquio di grado molto elevato, da utilizzare nell'esercizio della propria professione
  • Il primo anno del corso consente di acquisire uno sguardo sistemicoche permette di cogliere la complessità delle relazioni e aiuta a collocarsi in modo appropriato nei diversi contesti comunicativi. Il percorso porta all'acquisizione delle competenze di base della comunicazione sistemico-narrativa - utili nell’esercizio di tutte le professioni.

    La frequenza dell’intero corso triennale permette di proseguire il percorso formativo, e di acquisire tecniche di conduzione del colloquio professionale e abilità comunicative e relazionali di grado molto elevato, completandole e potenziandole grazie allo sviluppo e all’ampiamento della teoria sistemica, al lavoro su di sé e alle esercitazioni pratiche di conduzione del colloquio.

    Il corso triennale di counselling sistemico-narrativo proposto da CHANGE è strutturato in modo da rispondere alle esigenze di chi desideri intraprendere un arricchente percorso di crescita personale. Il corso, che prevede al suo interno un percorso di conoscenza di sé ed esperienze di scrittura e di narrazione autobiografica,rappresenta infatti una significativa esperienza formativa, che consente di acquisire un modo nuovo di guardare alle relazioni, e offre strumenti per gestire la comunicazione in modo più consapevole all’interno del proprio contesto famigliare, amicale o lavorativo


LA FORMAZIONE AL COUNSELLING SISTEMICO-NARRATIVO

Il metodo del counselling sistemico è stato elaborato e diffuso in Italia dall’Istituto CHANGE a partire dal 1985, e applicato in ambito sanitario, educativo, scolastico, sociale, oltre che nella formazione professionale dei counsellor.      

L’intervento di counselling proposto dall’Istituto CHANGE ha alla sua radice la teoria sistemica integrata con il modello narrativo. A questi due elementi fondanti si intrecciano discipline quali l’antropologia, la filosofia, la pedagogia, la psicologia, la sociologia, la retorica, che contribuiscono a formare il tessuto teorico del nostro metodo.

L’orientamento sistemico-narrativo su cui si basa il metodo della nostra scuola permette al counsellor di intervenire tenendo conto del sistema familiare e/o lavorativo in cui il cliente è inserito e dei punti di forza e di fragilità che lo caratterizzano.

L’attenzione alle strutture narrative permette di sviluppare la capacità di ascolto di sé e dell’altro, di co-costruire narrazioni condivise e di gestire con efficacia colloqui e riunioni.

La nostra esperienza ci porta ad affermare che questo tipo di approccio si rivela molto adatto per aiutare le persone a fronteggiare le normali situazioni di difficoltà che caratterizzano le fasi della vita e per facilitare la ricerca di nuovi equilibri. Si rivela inoltre particolarmente utile nel caso di interventi in ambito sociale, scolastico, sanitario, aziendale, privato e in tutte le situazioni in cui le persone avvertono l’esigenza di un affiancamento competente per orientarsi in situazioni nuove e complesse, individuare le risorse disponibili, valutare le soluzioni possibili, prendere decisioni.

Il metodo di formazione che CHANGE utilizza permette al counsellor di mantenere la massima differenziazione fra la propria modalità di intervento e gli interventi di tipo psicologico o psicoterapeutico, e di facilitare l’integrazione fra i diversi interventi di aiuto disponibili sul territorio.

L’Istituto CHANGE aderisce ad AssoCounseling, una delle più importanti associazioni di categoria italiane, ed è una delle scuole fondatrici di ASCo, la prima associazione nazionale di scuole di counselling.


GLI OBIETTIVI FORMATIVI

Il percorso formativo si sviluppa intorno a tre obiettivi formativi che stanno alla base della formazione al counselling sistemico-narrativo:

  • L’acquisizione di una logica di tipo sistemico, che dia al corsista la capacità di vedere la complessità delle relazioni, di tenere conto dei sistemi di cui fa parte il cliente, di individuarne le regole espresse e quelle non espresse, di tenere conto degli effetti delle comunicazioni nella circolarità delle relazioni.
  • L’approfondimento della conoscenza di sé, attraverso strumenti quali l’autobiografia, la narrazione di sé, la supervisione.
  • L’acquisizione di tecniche di conduzione dei colloquiin ottica sistemico-narrativa, che consentono al counsellor di intervenire in ambiti diversi (counselling sanitario, scolastico, educativo, sociale, aziendale, sportivo, informativo, privato, ecc.) e nei diversi cicli di vita (adolescenza, genitorialità, relazione di coppia ecc.) rispettando gli equilibri esistenti e facilitando la ricerca dei cambiamenti possibili.

LA METODOLOGIA DIDATTICA

La metodologia didattica di CHANGE è coerente con il modello sistemico–narrativo e unisce alla rigorosa attenzione agli aspetti teorici il costante coinvolgimento dei discenti attraverso la valorizzazione delle loro esperienze e la condivisione delle loro conoscenze, riflessioni e risorse in ognuna delle attività formative proposte.

L’apprendimento delle modalità di conduzione del colloquio avviene in modo attivo ed esperienziale attraverso colloqui simulati condotti da ciascun corsista all’interno di contesti laboratoriali supervisionati.

Il percorso di conoscenza di sé si sviluppa in aula attraverso esperienze di tipo narrativo-riflessivo, basate su narrazioni autobiografiche, esercizi di scrittura ed altre attività espressive finalizzate ad attivare e condividere riflessioni sulle proprie premesse, pregiudizi, rappresentazioni, valori, esperienze.



Contatti

Istituto CHANGE
Via Valperga Caluso 32 - 10125 Torino
011 6680706
Contattaci


Cooperativa Sociale ONLUS 
iscritta con il numero A110960 
P. IVA e C.F. 08104570018



Iscriviti alla Newsletter dell'Istituto CHANGE di Torino per rimanere sempre aggiornato sulle nostre attività.

Iscriviti alla newsletter


Se hai domande o richieste, scrivici e verrai ricontattato

Contattaci


Politica sulla Privacy